Nelle ultime settimane si sono inseguiti gli aggiornamenti sulle serie tv dei Marvel Studios in arrivo su Disney+ nel 2020, almeno nei piani originali. L’emergenza sanitaria globale ha rallentato, per non dire bloccato, i lavori sugli show, ponendo seri dubbi sul rispetto della data d’uscita prevista. In questo momento in cui le produzioni fanno i primi passi verso la ripartenza, facciamo il punto sulla possibilità che escano nel corso dell’anno.

Iniziamo con The Falcon and The Winter Soldier. La serie Marvel Studios doveva uscire il prossimo agosto, quindi appena tra due mesi, su Disney+, ed era nel mezzo della produzione quando tutto è stato bloccato. Cast e crew hanno dovuto lasciare Praga, dove si stavano svolgendo le riprese della serie, e solo recentemente alcune indiscrezioni hanno svelato che i lavori dovrebbero riprendere nella capitale europea tra luglio e agosto. L’uscita prevista, a questo punto, sembra davvero improbabile nei tempi fissati, anche se recentemente Anthony Mackie ha dichiarato che manca poco da girare. L’uscita nel 2020 non è fuori questione, ma bisogna tener conto dei tempi per la post-produzione e della qualità cinematografica che la serie, come le altre Marvel, dovrà avere.

Proseguiamo con WandaVision, la serie con Elizabeth Olsen e Paul Bettany, originariamente pensata per uscire a fine anno. Qui il discorso appare più semplice, sia in termini di produzione che di finestra di uscita. Lo show era già a buon punto al momento del blocco della produzione, e sappiamo che le riprese sono terminate. Mancano delle riprese aggiuntive – e infatti Bettany sarà impegnato sul set a luglio – e il lavoro sulla post-produzione. Se ci sono dei dubbi, questi sono legati alla possibilità di una sovrapposizione nell’uscita – che probabilmente verrebbe evitata – a The Falcon and the Winter Soldier, il cui arrivo come abbiamo visto potrebbe slittare di mesi. Inoltre, WandaVision conterrà dei collegamenti a Doctor Strange in the Multiverse of Madness, che è stato spostato dal maggio 2021 al marzo 2022. In poche parole, la serie probabilmente sarà pronta, ma bisognerà attendere per conoscere eventuali spostamenti nella data.

Infine, un accenno a What If… ? L’uscita della serie animata è fissata per il 2021, ma c’è comunque la possibilità, da non trascurare, che in assenza di un’offerta forte di originali si decida di anticipare l’uscita di un primo blocco di episodi già alla fine dell’anno. La prima stagione sarà composta da dieci episodi. What If…? è la prima serie animata della compagnia che finora ha raccontato il proprio universo tramite film e serie tv live action. Nel cast di doppiatori, che vedrà coinvolti tutti gli attori dei film, ci sarà anche Jeffrey Wright (Westworld) che interpreterà L’Osservatore, personaggio iconico della Marvel. L’idea della serie trae ispirazione da una serie a fumetti che esplora proprio versioni alternative di punti fermi nella storia della Marvel.

Fonte: CB