La produzione della seconda stagione di The Witcher riprenderà il 17 agosto, come ha confermato un tweet in cui si annuncia la data relativa a quando il cast e la troupe saranno di nuovi impegnati nelle riprese degli episodi inediti sul set.

Un tweet pubblicato sul profilo ufficiale dichiara:

Sto rispolverando il liuto e la penna. Ho delle notizie, un po’ di idromele da versare: dopo tutti i mesi che siamo rimasti lontani, è arrivato il momento di riavviare la produzione. Il witcher e il suo bardo – che è impeccabile – si riuniranno sul set il 17 agosto.

Le riprese erano state interrotte a causa dell’emergenza Coronavirus che ha causato lo stop alle produzioni cinematografiche e televisive in tutto il mondo.

Siete felici dell’annuncio della data del ritorno sul set per le riprese della seconda stagione di The Witcher? Lasciate un commento!

Ispirata al best-seller fantasy, The Witcher è una fiaba epica. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il suo posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio. Nel cast della serie: Henry Cavill (Geralt di Rivia), Freya Allan (Ciri, la principessa di Cintra), Anya Chalotra (la maga Yennefer), Jodhi May (la Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (il cavaliere Eist), Adam Levy (il druido Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (Sabrina) e Millie Brady (la Principessa Renfri).

Quattro episodi, tra cui il primo, sono diretti da Alik Sakharov (House of Cards, Il Trono di Spade), mentre Alex Garcia Lopez (Marvel – Luke Cage, Utopia), Charlotte Brändström (Outlander – L’ultimo vichingo, Counterpart e Disparue) e Marc Jobst (Tin Star, Marvel’s The Punisher) dirigono due episodi ciascuno.

La prima stagione ha debuttato su Netflix il 20 dicembre.

Fonte: Twitter