David Harbour, interprete dello sceriffo Hopper nella serie tv Stranger Things, avrebbe praticamente confermato la stagione 5 dello show. Lo ha fatto nel corso di un’intervista durante la quale ha parlato di quel che potranno aspettarsi i fan a partire dalla quarta stagione. Ricordiamo che il personaggio era dato per morto alla fine della stagione 3, ma fin dal materiale promozionale diffuso finora sappiamo che è in realtà sopravvissuto e che lo rivedremo nei nuovi episodi. Ecco cosa ha dichiarato l’attore:

Per quanto riguarda il mio personaggio, la stagione 4 è molto profonda, commovente, interessante e diversa rispetto alla precedente dalla scorsa stagione. Attraverserà un percorso molto più oscuro, e sono davvero entusiasta che voi possiate vederlo.

Per quanto riguarda il futuro, Harbour si spinge oltre e parla apertamente anche di altre stagioni:

Vi posso dire che nella stagione 4 e nella stagione 5, se saremo mai in grado di girare di nuovo, ci sarà molto da svelare sulla complessa storia di Hopper, che è davvero ricca, e sono davvero entusiasta che possiate vederla. È uno di quei casi in cui guardo alla serie nel suo insieme. Visto che conosciamo il finale, sarà possibile per voi tornare indietro e vedere, ad esempio, quali indizi stavamo piantando nella stagione 3 che hanno dato i loro frutti nella stagione 4 e nella stagione 5.

Insomma, l’attore parla della stagione 5 con una certa sicurezza. D’altra parte la serie rimane uno dei successi più clamorosi di Netflix, e ci si aspetta che la piattaforma la confermi ancora. Gli stessi fratelli Duffer, autori dello show, avevano parlato in passato di un piano in almeno cinque stagioni, salvo precisare meglio in seguito:

A questo punto, non ci resta che avere aggiornamenti sulla quarta stagione di Stranger Things, che avrebbe dovuto debuttare su Netflix all’inizio del 2021. Ma lo stop alle riprese, che è stato adottato come misura precauzionale per l’emergenza Coronavirus, comporterà certamente lo slittamento di tutte le fasi, compreso il lancio. Per il rispetto della finestra di lancio molto, se non tutto, dipende da quando verranno ripresi i lavori. Data l’attuale situazione, la première potrebbe slittare fino all’estate 2021, e giungere quindi esattamente due anni dopo la terza. Secondo gli ultimi aggiornamenti, le riprese dovrebbero ripartire a settembre.

Nel cast della serie figurano Millie Bobby Brown (Undici), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas), Noah Schnapp (Will) Sadie Sink (Max), Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan) Joe Keery (Steve), Cara Buono (Karen), David Harbour (Jim Hopper), Winona Ryder (Joyce).

Cosa ne pensate di questa notizia? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: WIC