Amy Adams e Adam McKay collaboreranno con Netflix in occasione di una serie limitata prodotta per Netflix in cui si racconterà una class action contro Walmart e il progetto si intitolerà Kings of America.

Lo show si basa su eventi realmente accaduti e le storie di tre donne le cui vite si sono intrecciate: l’ereditiera di Walmart, un dirigente anticonformista, una responsabile delle vendite di Walmart e un predicatore che ha osato andare contro il colosso delle vendite in una delle più grandi class action della storia americana.

Amy Adams sarà una delle protagoniste, oltre a essere coinvolta come produttrice tramite Bond Group Entertainment. McKay produrrà con la sua Hyperobject Industries e sarà il regista del primo episodio.
La serie è stata creata e scritta da Jess Kimball Leslie, nel team dei produttori esecutivi, mentre Diana Son sarà produttrice e showrunner del progetto.

Adams e McKay hanno già recentemente collaborato in occasione di Vice in cui si raccontava la storia e la vita di Dick Cheney.

Amy, inoltre, è stata protagonista per il piccolo schermo di Sharp Objects. Tra i suoi progetti dell’attrice, più volte nominata ai premi Oscar, ci sono anche le serie Willa of the Wood e The Most Fun We Ever Had, di cui sarà produttrice.

Fonte: Variety