Noah Schnapp, interprete di Will in Stranger Things, è stato accusato di razzismo dopo che è emersa online una clip che lo riguarda. Nel video, l’attore canta insieme a degli amici in macchina la canzone Freaky Friday di Chris Brown e Lil’ Dicky e, ad un certo punto, sembra che pronunci la “parola con la N”. In realtà l’attore ha risposto alle accuse, che si sono diffuse su Twitter spinte ad un hashtag, con un messaggio pubblicato tramite una Instagram Story, in cui ha precisato di aver pronunciato invece la parola “neighbour”, cioè “vicino”.

Il suo messaggio:

Ciao ragazzi, recentemente è emerso un video della scorsa estate su di me che ballo e canto mentre sostituisco con la parola “neighbour” la parola con la n. Non pronuncerei mai la N-word, non sono quel tipo di persona. Non l’ho mai usata in vita mia. Utilizzare la parola “neighbour” in quella canzone era solo qualcosa di scemo che stavo facendo con i miei amici. Spero che tutti voi capiate che non penserei mai di fare qualcosa del genere. E i miei amici non posterebbero un video, o mi sosterrebbero, se io pronunciassi volgarità senza esitazione. Mi scuso comunque anche per aver usato un’altra parola. Non spetta a me usarla e dovrei avrei solo dovuto tenere la bocca chiusa. Capisco perché qualcuno lo trovi offensivo e mi dispiace.

Intanto, sembra che manchi davvero poco all’inizio delle riprese della quarta stagione, come confermato recentemente anche da Maya Hawke.

Nel cast della serie figurano Millie Bobby Brown (Undici), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas), Noah Schnapp (Will) Sadie Sink (Max), Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan) Joe Keery (Steve), Cara Buono (Karen), David Harbour (Jim Hopper), Winona Ryder (Joyce).

STRANGER THINGS AVRÀ UNA STAGIONE 5?

David Harbour, interprete dello sceriffo Hopper nella serie tv Stranger Things, avrebbe praticamente confermato la stagione 5 dello show.

Cosa ne pensate di questa notizia? Lasciate un commento qui sotto!

Potete rimanere aggiornati sulla serie tv grazie ai contenuti e aggiornamenti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: DS