Tiger King ha imposto all’attenzione degli spettatori la misteriosa scomparsa di Don Lewis, il primo marito di Carole Baskin, e ora la famiglia dell’uomo ha offerto una ricompensa di 100.000 dollari a chiunque possa offrire delle informazioni utili a risolvere il caso.

Durante una conferenza stampa che si è svolta a Tampa, nella giornata di ieri, i Lewis e l’avvocato John Phillips hanno annunciato l’inizio di un’indagine privata per scoprire cosa è accaduto a Don. Il legale ha inoltre rivelato di aver fatto causa a Carole Baskin, con l’obiettivo di poterla interrogare nuovamente.

Gale Rathbobe, figlia di Lewis, ha dichiarato:

Sorprendentemente la tragedia della nostra piccola famiglia è diventata la vostra tragedia. La nostra ricerca della verità e di una soluzione è diventata anche la vostra missione. Sappiamo tutti che non era un uomo perfetto, ma solo chi tra di noi è perfetto merita giustizia?

Nella docu-serie prodotta per Netflix, Joe Exotic esprimeva in modo colorito la sua totale convinzione che Carole Baskin avesse ucciso il marito e ne avesse fatto sparire il cadavere in qualche modo, forse con l’aiuto dei membri della sua famiglia.

La proprietaria della Big Cat Rescue Corporation non ha voluto commentare la notizia, sottolineando solo che la considera una mossa pubblicitaria e aggiungendo:

Ho l’abitudine di non parlare delle cause in corso fino a quando non si arriva alla conclusione. Ho detto ad alcuni notiziari che ho ritenuto la conferenza stampa del 10 agosto solo una mossa pubblicitaria, ma in quel momento non ero a conoscenza che ci sarebbe stata una causa legale.

Che ne pensate della situazione? Aveva ragione Joe Exotic a dichiarare nella docu-serie Tiger King che Carole Baskin ha ucciso il marito?

Fonte: ComicBook