ViacomCBS ha annunciato oggi che il servizio streaming CBS All Access cambierà nome dal 2021 e diventerà Paramount+. Il rebranding del servizio è frutto di un progetto andato avanti dietro le quinte per circa un anno. L’emittente via cavo Showtime, sempre di proprietà di ViacomCBS, continuerà ad operare separatamente e in autonomia, ma alcuni programmi originali potrebbero finire sul servizio streaming. Paramount+ offrirà contenuti dalla libreria ViacomCBS, notizie, sport e intrattenimento.

Il CEO di ViacomCBS Bob Bakish ha dichiarato:

Paramount è un marchio iconico e leggendario amato dai consumatori di tutto il mondo ed è sinonimo di qualità, integrità e narrazione di livello mondiale. Con Paramount+, siamo entusiasti di stabilire un marchio di streaming globale nel segmento a pagamento che attingerà all’ampiezza e alla profondità del portafoglio ViacomCBS per offrire una straordinaria raccolta di contenuti per tutti i gusti.”

Il rebranding si applicherà anche al di fuori degli Stati Uniti, coinvolgendo Australia, Canada e Regno Unito. Tra i titoli distribuiti internazionalmente su Paramount+ ci saranno First Ladies, con Viola Davis nel ruolo di Michelle Obama, Halo e Rust.

David Lynn, presidente e CEO di ViacomCSB Network International, ha affermato:

Con il lancio globale di Paramount+ siamo pronti a diventare un concorrente forte nello streaming come lo siamo in TV. VCNI si concentrerà sulla costruzione di una presenza significativa e globale del marchio nei nostri mercati chiave, generando pubblicità, abbonamenti e entrate derivanti dalle licenze dallo streaming. Sfruttando l’iconico marchio Paramount, l’infrastruttura all’avanguardia di ViacomCBS insieme a un’incredibile libreria di enormi dimensioni di contenuti imperdibili, Paramount+ offrirà un’eccezionale esperienza di intrattenimento per i consumatori e rivoluzionerà in modo significativo il settore dello streaming.

Fonte: Deadline