Le immagini promozionali della seconda stagione di Daredevil, come ha scoperto un fan che ha condiviso il confronto su Reddit, hanno un affascinante legame con alcune importanti opere d’arte che ritraggono delle figure molto conosciute tratte dalla tradizione cristiana.

Matt Murdock (Charlie Cox) viene infatti ritratto come San Sebastiano di un’opera di Rubens, probabilmente a causa della natura di martire di entrambi i personaggi, mentre The Punisher (Jon Bernthal) tiene la maschera del vigilante come fa Davide con la testa di Golia in un dipinto di Caravaggio, artista che è fonte di ispirazione anche per il poster che ritrae Karen Page (Deborah Ann-Woll) come San Girolamo.

Daredevil - Opere d'arte - Poster

I fan, dopo la cancellazione da parte di Netflix al termine di tre stagioni, continuano a sperare in un ritorno dello show sugli schermi una volta che i diritti di utilizzo dei personaggi non saranno più nelle mani della piattaforma di streaming.
Charlie Cox, protagonista della serie, ha però sottolineato in un’intervista che non pensa si assisterà a un ritorno della serie:

Non so perché provo questa sensazione. Ma non mi è stato dato alcun motivo per credere in un ritorno. E da un punto di vista cinico penso sia per proteggere me stesso perché adorerei tornare sul set. Ma quando si realizza uno show televisivo, è così complicato e le tempistiche degli attori sono così difficili, e lo stesso i contratti. Per questo motivo, come attore, quando accetti uno show televisivo, firmi per perdere sei anni di vita. Perché se non lo farai diventa troppo complicato provare a sistemare tutti questi elementi.

Avevate notato i riferimenti alle opere d’arte presenti nei poster di Daredevil? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sullo show grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: ComicBook