Altered Carbon, la serie tratta dai romanzi di Richard K. Morgan, non tornerà nella prossima stagione: il progetto è stato cancellato dopo due stagioni da Netflix.
Gli episodi raccontavano la storia di Takeshi Kovacs, personaggio interpretato nella prima stagione da Joel Kinnaman e nella seconda da Anthony Mackie.

Nel cast degli episodi più recenti avevano recitato anche Renée Elise Goldsberry, Lela Loren, Simone Missick, Chris Conner, Dina Shihabi e Torben Liebrecht, mentre tra le guest star c’erano Will Yun Lee e James Saito.

La serie era prodotta da Skydance Television in collaborazione con Alison Schapker, Laeta Kalogridis, James Middleton, Rose Lam, Bradley J. Fischer, James Vanderbilt, Mike Medavoy e Arnold W. Messer. Nel team della produzione c’erano anche David Ellison, Dana Goldberg e Marcy Ross.

Altered Carbon era stata accolta in modo positivo dagli amanti del genere fantascientifico e la storia era ambientata 300 anni nel futuro. Le puntate delle due stagioni realizzate, e ora disponibili in streaming, mostravano una società trasformata da una nuova tecnologia che permette di digitalizzare la coscienza e cambiare i corpi, rendendo così la morte qualcosa di non permanente.
Nella seconda stagione sono stati introdotti nuovi personaggi, misteri e missioni, oltre a esplorare il significato dell’amore quando si vive per secoli e fare i conti con gli errori compiuti nel passato tramite il racconto di quanto accaduto al protagonista Takeshi Kovacs, alle prese con una vita lunga e ricca di eventi drammatici e traumatici.

Che ne pensate della scelta di Netflix che ha cancellato Altered Carbon? Lasciate un commento!

Fonte: Variety