Due giovanissimi attori si aggiungono al cast di American Horror Story: Taissa Farmiga (sorella più piccola della famosa Vera) e Evan Peters.

Il progetto targato FX, che conta già sulla presenza di Dylan McDermott, Connie Britton, Jessica Lange e Denis O’Hareè stato definito da John Landgraf – capo del network – come “un horror psicologico davvero intricato, interessante e incredibilmente ambizioso, che potrebbe definire o ri-definire il genere.

La trama ruota attorno a Ben Harmon (McDermott), un terapista sensitivo, e alla sua splendida moglie Vivien Harmon (Britton), una donna dotata di una gran forza. La Farmiga ricoprirà il ruolo della figlia della coppia, mentre Peters sarà un pericoloso paziente di Harmon.

Fonte: Deadline