Black Lightning si concluderà con la quarta stagione: The CW ha infatti annunciato la cancellazione della serie tratta dai fumetti della DC.

Salim Akil, nel team di produttori esecutivi, ha dichiarato:

Quando abbiamo iniziato il percorso di Black Lightning, sapevo che Jefferson Pierce e la sua famiglia di potenti donne di colore sarebbero stati un’aggiunta unica al genere dei supereroi. Amo che Blerd e tutti i fan dei fumetti intorno al mondo abbiano dimostrato, nei confronti di questa serie nel corso di tre stagioni, ciò che avevamo immaginato: le persone afroamericane vogliono vedersi ritratte sul piccolo schermo con tutte le loro complessità. Grazie al cast fenomenale, agli autori e alla troupe senza i quali niente di tutto questo sarebbe stato possibile. Sono incredibilmente orgoglioso del lavoro che siamo riusciti a fare e dei momenti che siamo riusciti a creare nel portare in vita la prima famiglia afroamericana di supereroi della DC per la nostra cultura.

Il produttore ha inoltre ringraziato i produttori Peter Roth, Mark Pedowitz, Warner Bros. TV, The CW Network e Greg Berlanti per aver sostenuto la sua visione.

Akil ha concluso:

Anche se la quarta stagione sarà la fine di un percorso, sono estremamente eccitato nel gettare le basi per un nuovo capitolo e continuare la collaborazione con The CW mentre raccontiamo la storia di Painkiller.

Nel cast ci sono Cress Williams nel ruolo di Jefferson Pierce, China Anne McClain che interpreta Jennifer Pierce, Nafessa Williams nella parte di Anissa Pierce, Christine Adams in quella di Lynn Stewart, Marvin “Krondon” Jones III che è Tobias Whale, James Remar nei panni di Peter Gambi, e Chantal Thuy nel ruolo di Grace Choi.
Jordan Calloway, inoltre, è Khalil Payne, il possibile protagonista dello spinoff.

Che ne pensate della cancellazione di Black Lightning? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie, che tornerà sugli schermi americani lunedì 8 febbraio, con i contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TVLine