Cowboy Bebop diventerà una serie tv live-action e Netflix ha annunciato i nuovi arrivi nel cast che comprendono Geoff Stults, Tamara Tunie, Mason Alexander Park, Rachel House, Ann Truong, e Hoa Xuande.

Il protagonista sarà l’attore John Cho nel ruolo di Spike Spiegel.

Stunts avrà la parte di Chalmers, un ex socio di Jet Black. House sarà Mao della famiglia “White Tigers”. Tune avrà la parte di Ana, che lavora al jazz club e ha Park come persona di riferimento nel settore. Truong e Xuande lavoreranno poi insieme nei panni di Shin e Lin.

Lo sceneggiatore Javier Grill-Marxuach e il suo collega Chris Yost hanno recentemente lodato l’attore John Cho, scelto come star del progetto, dichiarando:

Lo avete visto nelle commedie, nei progetti drammatici. Questo ragazzo sa fare qualsiasi cosa. Vedere John Cho portare questo meraviglioso talento nella recitazione al suo personaggio e poi vedere il livello di preparazione fisica compiuta per questo show è incredibile.

Le puntate racconteranno la storia di uno strano gruppo di cacciatori di taglie in fuga dal proprio passato e che danno la caccia ai criminali più pericolosi in ogni angolo del sistema solare. I protagonisti sono persino pronti a salvare il mondo, ma al giusto prezzo.

Nel cast ci saranno anche Mustafa Shakir, Daniella Pineda e Alex Hassell. Gli showrunner saranno Josh Appelbaum, Andre Nemec, Jeff Pinkner e Scott Rosenberg. Shinichiro Watanabe, regista della serie animata, sarà impegnato come consulente.

Che ne pensate dei nuovi arrivi nel cast di Cowboy Bebop che comprendono anche Geoff Stults? Lasciate un commento!

Fonte: ComicBook