Nel corso di un’intervista con Trinh Tran, produttrice di Avengers: Endgame, il sito ComicBook ha avuto modo di parlare di Hawkeye, la serie su Occhio di Falco che debutterà su Disney+, che potrebbe aver influenzato il suo entusiasmo per il personaggio quando aveva incontrato la testata qualche tempo prima dell’uscita del film dedicato ai Vendicatori. Durante la precedente intervista, Tran aveva infatti dichiarato che, tra tutti gli Avengers, quello che non vedeva l’ora di vedere in Endgame era proprio Occhio di Falco.

“Era in fase di sviluppo iniziale in termini di discussione su quale sarebbe stato il progetto ed ero molto interessata a quel personaggio, motivo per cui quella era la risposta”, ha detto Tran a ComicBook.com pochi giorni fa. “È passato più di un anno!”

Nel tempo trascorso dall’uscita di Endgame, la serie su Occhio di Falco si è sviluppata in modo significativo. Secondo le voci, Hailee Steinfeld sarà il volto di Kate Bishop, ma Tran non è ancora pronta a confermare tali notizie. Tuttavia, ammette che gli eventi di Endgame saranno sicuramente un fattore determinante per la serie, che debutterà nel 2021. “Penso che Endgame avrà sempre un impatto su tutti i personaggi che stiamo introducendo nei nostri programmi di streaming Disney+ e sul futuro delle funzionalità per i personaggi ancora esistenti”, ha detto Tran. “Non posso dire molto al riguardo!”

Mentre l’Occhio di Falco di Jeremy Renner sembra essere pronto per la pensione, Tran sembra suggerire che sia Clint Barton che Kate Bishop saranno al centro della serie. “Beh, sono entrambi Occhi di Falco in un certo senso, giusto?” lei dice. “Tanto per chiarire… Sono sempre interessata a presentare nuovi personaggi. E ora abbiamo una giovane donna affascinante che è molto interessata a questo ruolo. Quindi vedrete un equilibrio di entrambi.”

Ovviamente, Hawkeye segna la prima volta che il personaggio sarà presentato in una storia progettata serialmente per il piccolo schermo. “Stiamo trattando i nostri show  come se stessimo realizzando le nostre funzionalità”, afferma Tran. “Voglio dire, la sensazione e la qualità di quei programmi TV saranno la stessa dei film Marvel che avete visto. Questa è sempre stata la mentalità di [il presidente della Marvel Studios] Kevin Feige: assicurarci che, quando le persone vedranno questi episodi, sembrerà loro che sia solo un lungo film, tranne che per il fatto che durerà molto più di due ore e mezza. E l’idea alla base di alcuni personaggi che hanno i loro show è perché avremo molto più tempo per svilupparli.”

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: ComicBook