Mike Flanagan è tornato a parlare della seconda stagione di Hill House, intitolata The Haunting of Bly Manor, confermando alcuni dettagli sul progetto. Innanzitutto, la serie non sarà un adattamento preciso da Il giro di vite di Henry James, ma prenderà spunto da varie storie di fantasmi dell’autore.

Ci sono alcune fantastiche storie di fantasmi, e siamo stati in grado di inserirle tutte in una nuova storia. Vedrete molti volti familiari di Hill House, ma sono tutti completamente ripensati. E così, ora è una vera serie antologica.

Non mi aspetto che la serie ritardi. Non abbiamo davvero perso un passo, che ci crediate o no. Avevamo già concluso prima che la sospensione a causa del COVID colpisse tutte le produzioni. Abbiamo passato un paio di settimane in cui abbiamo dovuto capire come continuare a lavorare in remoto. Ma anche il mio team di post-produzione, quello col quale ho lavorato per tutta la mia carriera, ha risolto molto velocemente e abbiamo fatto tutto durante delle sessioni virtuali.

Mi sembra che Netflix non abbia ancora annunciato quando uscirà. Hanno il loro piano. Ma sicuramente più avanti quest’anno. Non verrà rimandato al 2021 o altro. Tutto andrà nei tempi previsti. Sono davvero ansioso che possiate vederlo.

La seconda stagione della serie è attesa entro quest’anno. I nuovi episodi saranno ambientati a Bly Manor e si ispira a Il giro di vite, il racconto gotico scritto da Henry James in cui si racconta la storia di una giovane governante che deve occuparsi di due orfani.

Fanno parte del cast Victoria Pedretti, Henry Thomas, Kate Siegel, Rahul Kohli, T’Nia Miller e Amelia Eve. Alla regia, invece, ci saranno Yolanda Ramke & Ben Howling, Ciaran Foy, Liam Gavin e Axelle Carolyn.

CORRELATO A HILL HOUSE: THE HAUNTING OF BLY MANOR

Cosa ne pensate di questa notizia? Lasciate un commento!

 

Fonte: CB