E’ a Vulture che Joss Whedon affida alcune dichiarazioni riguardo al suo contratto triennale in esclusiva con i Marvel Studios e sulla serie tv dello S.H.I.E.L.D. annunciata da poco.

Sul contratto:

Ho sempre adorato l’idea di fare il consigliere. Ogni sceneggiatore adora l’idea di poter mettere il naso, risolvere un problema e andarsene senza alcun obbligo. E’ divertente! E siccome adoro questi personaggi e l’universo marvel, visto che sono cresciuto leggendo tutti i fumetti, ho riletto i miei vecchi albi e mi sono reso conto che hanno davvero formato il mio modo di raccontare le storie, più ancora di quanto già non lo pensassi. Ora sto per iniziare a lavorare a una serie televisiva, una cosa che ho sempre voluto fare, ma pensavo che non sarei tornato più alla televisione per diversi anni. E’ un menu ricchissimo di progetti, e sono molto eccitato, oltre ovviamente al sequel di The Avengers. Per me è una grande vittoria.

Per alcuni anni sarò davvero impegnato, ma sono pronto per questo. E’ una enorme quantità di produttività, ma finché potrò dedicarci tutto me stesso ce la farò. Quello che è grandioso del contratto con la Marvel è che non è specifico, quindi potrò fare tutto quello che mi sarò possibile fare, ma nel momento in cui non sarò in grado potrò lasciar perdere. Nel momento in cui dirò “Sapete, mi piacerebbe dare uno sguardo a questo vostro progetto, ma devo dedicarmi a The Avengers 2,” non avrò alcun obbligo.

Sulla serie televisiva, Whedon è contento finalmente di lavorare a un progetto che abbia una forte spinta pubblicitaria, rispetto ai suoi precedenti lavori:

Beh, per ora non posso garantire che accada! Ma per ora mi sembra tutto a posto. La cosa importante è che noi sappiamo che tipo di serie sarà. A noi piace tantissimo. E’ venuta fuori in maniera molto organica, quindi quando l’abbiamo proposta alla Marvel l’impressione non era che noi stessimo cercando di trovare una storia perché loro volevano una serie tv, ma era più un presentargli un nostro progetto. E’ il modo migliore.

Il fatto che ci sia un grande supporto da parte loro è fantastico, ma non è tutto così positivo: possono darci tutto il supporto che vogliono e poi metterci al venerdì! Oppure il pubblico potrebbe non apprezzare, e così via. Non si può mai essere sicuri. Io farò la serie che penso valga la pena fare. Piacerà molto a chi ama l’Universo Marvel, ma anche a chi non lo conosce.

Ricordiamo che al momento la ABC ha ordinato il pilot.