La The CW ha già rinnovato The Vampire Diaries per la terza stagione, e il produttore Kevin Williamson nel frattempo ha già investito molte delle sue forze sul suo nuovo progetto: The Secret Circle.

Tratto anch’esso da una serie di libri di L.J. Smith (la stessa di The Vampire Diaries), il progetto avrà come protagonista un’adolescente californiana (interpretata da Brit Robertson) che si trasferisce nella città natale della madre, New Salem, e scopre di essere una strega.

Se lo show dovesse avere il via libera dalla rete, Williamson avrebbe di certo nuove responsabilità. Ma sul suo grado di coinvolgimento ha le idee molto chiare : “La mia più grande paura è di ritrovarmi diviso tra i due show, e non voglio perdermi rischiando di danneggiare entrambi. Resto concentrato su The Vampire Diaries, e Andrew Miller verrà supportato lungo la via [di The Secret Circle] dal suo team,” ha dichiarato a The Hollywood Reporter. “Non mi allontanerò dai miei vampiri. Sono troppo coinvolto ormai; per me è una famiglia dalla quale non potrei allontanarmi, ma durante le mie giornate troverò il tempo di guidare The Secret Circle.”

Parlando poi delle differenze tra i due progetti, il produttore sostiene che, sebbene alcuni fan abbiano notato delle similitudini, i due show avranno ben poco in comune: “Alcune similitudini esistono, ma la mitologia è completamente diversa.” Insomma, lo show non sarà di certo “una copia carbone” di The Vampire Diaries.

Alcuni avevano avanzato l’idea che The Secret Circle e The Vampire Diaries potessero essere legati da dei crossover, ma Williamson nega categoricamente: “Le streghe di The Vampire Diaries fanno parte di un altro universo. Non li collegheremo; non ci saranno crossover. Non ci sono nè vampiri nè lupi nel mondo stregato di Secret Circle.

E poi ha aggiunto: “Vedrete un’altra mitologia basata sui libri L.J. Smith che diventerà tortuosa come quella di The Vampire Diaries, ma con una storia completamente nuova.”

Fonte: THR