Disney ha ufficialmente cancellato la produzione del revival di Lizzie McGuire e i membri del cast dello show hanno ora espresso pubblicamente il proprio disappunto in un’intervista rilasciata a Vice.

La protagonista Hilary Duff aveva già svelato che la produzione dello show era stata ostacolata perché gli episodi avrebbero dovuto mostrare Lizzie in versione trentenne e sessualmente attiva. Lo studio non era d’accordo con la visione della star e della creatrice Terri Minsky, che volevano mostrare in modo realistico la vita del personaggio ora entrato nell’età adulta. Disney aveva quindi rilasciato un comunicato in cui si sottolineava che le riprese erano state bloccate perché i fan avevano grandi aspettative nei confronti delle nuove storie e non si era certi di essere in grado di non deluderli, decidendo quindi di non proseguire con la realizzazione del revival.

Robert Carradine, interprete di Sam McGuire, ha ora espresso il suo stupore perché molti dirigenti della Disney erano presenti durante le letture dei copioni e non avevano avuto problemi con l’approvazione delle prime due puntate. L’attore ha aggiunto:

Ogni singolo passo di quel percorso ha ottenuto il via libera da qualcuno ai piani alti dell’organizzazione. Quindi prendersi il disturbo e poi decidere all’ultimo minuto, improvvisamente, che deve essere più adatto ai ragazzini? Non lo capisco.

Hallie Todd, che nello show è la madre di Lizzie, ha aggiunto:

Sono triste. Era stato bellissimo riunirci per i primi due episodi. Sembrava che il tempo non fosse passato, solo che improvvisamente questi ragazzi ora erano adulti.

L’attrice sostiene inoltre che sia stato ridicolo cancellare lo show perché si parlava di sesso, ipotizzando:

C’è sempre qualcosa in più rispetto a quanto si sente in giro e certamente non sono a conoscenza di queste conversazioni che avvengono nel dietro le quinte.

Jake Thomas, che aveva la parte di Matt McGuire, non ha nascosto la sua delusione:

I fan mi hanno sempre detto come guardare la serie fosse un punto fermo della loro infanzia e, onestamente, ero come loro e correvo davanti alla televisione ogni settimana per guardare l’ultimo episodio. Quando sono entrato nel set che ricostruiva la casa dei McGuire mi è sembrato irreale, di tornare a casa e ho provato un’incredibile nostalgia legata alla mia infanzia. Mi rattrista enormemente che i fan non potranno condividere quella sensazione.

L’interprete di Ethan Craft, Clayton Snyder, ha infine voluto ricordare la sua esperienza durante le riprese dello show originale, quando Hilary lo ha accompagnato a un ballo scolastico:

Tutti i miei compagni di classe hanno formato un cerchio gigante intorno a lei e l’hanno più o meno fissata per tutta la sera. Non posso dire che si sia divertita molto, ma è stata incredibile per essere venuta.

Che ne pensate delle dichiarazioni del cast di Lizzie McGuire sulla cancellazione del revival? Lasciate un commento!

Fonte: Vice