Il destino di Lizzie McGuire sembra incerto dopo la sospensione delle riprese del revival e Hilary Duff sembra aver rivelato che i problemi sarebbero legati alle tematiche “adulte” proposte dallo show, situazione che potrebbe portare a un passaggio del progetto a Hulu.
L’attrice ha infatti commentato nelle sue Instagram Stories il trasferimento della serie Love, Victor da Disney+ proprio a Hulu a causa di tematiche considerate più adatte a un pubblico adulto scrivendo “Mi ricorda qualcosa“.

A gennaio era apparsa online la notizia che le riprese del revival di Lizzie McGuire erano state interrotte e la creatrice e showrunner Terri Minsky aveva abbandonato il progetto per differenze creative. Un comunicato della Disney dichiarava:

I fan hanno un legame sentimentale con Lizzie McGuire e delle aspettative molto alte nei confronti di una nuova serie. Dopo aver girato due episodi siamo giunti alla conclusione che dobbiamo muoverci in una diversa direzione creativa e con una nuova prospettiva.

Terri ha ora dichiarato a Variety:

Sono così orgogliosa dei due episodi che abbiamo realizzato. Hilary ha una comprensione di Lizzie McGuire a 30 anni che va vista. Si tratta di qualcosa di meraviglioso da vedere. Vorrei che esistesse lo show, ma idealmente lo adorerei se fosse data la possibilità di passare a Hulu e realizzare la serie su cui stavamo lavorando. Ma non ne so nulla. Per me è importante che questo show fosse importante per le persone. Sento che volevo realizzare uno show che fosse all’altezza di quel tipo di devozione.

Il revival mostrerebbe Lizzie ora trentenne che affronta i problemi personali e professionali a New York. Tra i ritorni nel cast ci sono quelli di Adam Lamberg, Hallie Todd, Robert Carradine e Jake Thomas.

Che ne pensate del possibile passaggio a Hulu del revival di Lizzie McGuire? Lasciate un commento!

Fonte: TVGuide, TVLine