Natalie Zea, star di Justified, è stata ingaggiata dalla Fox per recitare nel pilot, ancora senza titolo, sviluppato da Kevin Williamson: l’attrice sarà la moglie di uno dei protagonisti, il criminale Joe Carroll.

Se il network dovesse ordinare una stagione completa, la Zea avrebbe il suo bel da fare, visto che figura tra i protagonisti di Justified: TvLine fa notare che l’attrice non è nuova a queste situazioni, dato che, proprio quest’anno, è riuscita a conciliare il suo lavoro nella serie targata FX con un’apparizione nel pilot di Person of Interest e un arco di episodi in Californication.

Nel pilot di Williamson, Joe Carroll (James Purefoy) è un serial killer che utilizza la tecnologia per creare un vero e proprio culto sui serial killer e finirà per coinvolgere Ryan Hardy (Kevin Bacon), un ex-agente dell’FBI con cui in passato si era già scontrato: Jeananne Goossen interpreterà Jennifer Mason, la partner di Hardy nella caccia all’uomo.

Il pilot sarà diretto da Marcos Siega, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Williamson, già sceneggiatore di Scream e creatore di Dawson’s CreekThe Vampire Diaries e The Secret Circle.

Per via dell’accordo firmato da Kevin Bacon, la prima stagione della serie (se venisse ordinata), avrà solo 15 episodi.

Fonte: TvLine