Secondo le ultime voci, Alison Brie è una delle prime scelte prese in considerazione per il ruolo di Jennifer Walters in She-Hulk. L’attrice di Community e GLOW potrebbe quindi interpretare il ruolo di protagonista nella serie dei Marvel Studios che arriverà sulla piattaforma Disney+. Si tratta solo di voci non confermate al momento, che tuttavia suggeriscono anche che, qualora l’attrice non fosse disponibile, la produzione starebbe cercando un’attrice “sul tipo di Alison Brie”. Decisamente diversa quindi come fisicità rispetto, ad esempio, a Gina Carano o Ronda Rousey, di cui pure si erano fatti i nomi.

In ogni caso, la produzione della serie partirà in estate, quindi non manca molto alla scoperta del nome dell’attrice che interpreterà la cugina di Bruce Banner, anche lei dotata di poteri.

Le riprese inizieranno ad agosto e dovrebbero durare fino a marzo 2021: una produzione molto lunga, quasi cinematografica, e anche se l’uscita non è stata ancora fissata ufficialmente possiamo immaginare un lancio nell’autunno dell’anno prossimo. Le riprese si svolgeranno ad Atlanta, al pari di altre serie Marvel per Disney+ come The Falcon and the Winter Soldier e Loki.

Creata da Stan Lee e dall’artista John Buscema, She-Hulk è l’alter ego di Jennifer Walters, cugina di Bruce Banner, e ha fatto il suo debutto sui fumetti nel 1980. Quando la ragazza viene colpita da uno sparo, suo cugino le fornisce una trasfusione di sangue facendola trasformare in una creatura verde simile a Hulk. In 35 anni di storia è entrata a far parte degli Avengers e ha addirittura rimpiazzato brevemente Ben Grimm ne I Fantastici Quattro.

CORRELATO A SHE-HULK: ALISON BRIE SARÀ LA PROTAGONISTA?

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: CBM