Supernatural si è ufficialmente concluso e il creatore dello show Eric Kripke ha voluto celebrare l’evento televisivo condividendo alcuni degli appunti che aveva scritto quando stava proponendo il progetto ai vari network.

Lo sceneggiatore e produttore ha scritto su Twitter:

Ho trovato i miei primi appunti relativi a Supernatural. L’inizio della strada quando raggiungiamo la fine. Ma niente termina realmente. Siamo assassini di draghi, pistoleri e ci prenderemo cura uno dell’altro, #FamigliaSupernaturalPerSempre Grazie per averci seguito.

Il documento condiviso da Eric Kripke inizia riportando l’atmosfera della serie sottolineando che si tratta di esuberanza giovanile, libertà elettrica data dal potersene andare e allontanarsi nelle strade aperte, aggiungendo:

Ma è molto di più, una missione a episodi attraverso l’America. L’America archetipica e mitica. Quindi questo mi porta a credere che questo show sarà per sua natura un’impresa mitica, il viaggio di un eroe, cose in classico stile Joseph Campbell. Sarà Star Wars o Il Signore degli Anelli.

Il documento prosegue sottolineando che ogni settimana ci sarà l’indagine riguardante un mistero che va oltre la semplice ricerca della verità, trattandosi di bene contro male. Kripke aveva scritto:

C’è un mistero legato alla mitologia: chi sono questi fratelli e chi erano i loro genitori – ma ogni settimana i nostri due eroi devono fare qualcosa in più
rispetto a indagare se un fantasma è reale, perché se lo è, allora cosa accade? Lo lasciano cacciare? O scoprono che la creatura che mangia gli uomini è reale, scoprono la verità, semplicemente se ne vanno? No, distruggono queste cose. Sono come chi sconfiggeva i draghi. Sono pistoleri.

Che ne pensate degli appunti condivisi da Eric Kripke per presentare Supernatural? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: ComicBook