Apple ha annunciato che stanno iniziando le riprese delle due serie britanniche di cui ha ordinato la produzione: Suspicion con star Uma Thurman e Slow Horses con protagonista Gary Oldman.

Il primo dei due progetti dovrebbe ricominciare a breve il lavoro sul set dopo che il cast e la troupe si erano fermati a marzo a causa della pandemia.
Suspicion è un adattamento della serie israeliana False Flag, prodotta da Keshet Productions, e gli interpreti dovrebbero essere impegnati davanti alle telecamere da fine ottobre. Uma Thurman avrà il ruolo di una donna di affari americani il cui figlio ventunenne viene rapito in un hotel di New York. Quattro cittadini britannici che alloggiavano nella struttura diventano i primi sospettati. Rob Williams è showrunner del progetto, mentre alla regia c’è Chris Long.

Le riprese di Slow Horses dovebbero invece iniziare il 30 novembre. La serie è un adattamento dei romanzi scritti da Mick Herron. Oldman ha la parte di Jackson Lamb, il leader irascibile, ma brillante, di un gruppo di spie che si ritrova a essere stato esiliato dagli incarichi principali a causa dei loro errori.
La sceneggiatura è firmata da Will Smith, coinvolto come produttore in collaborazione con Graham Yost, Jamie Laurenson, Hakan Kousetta, Iain Canning, Emile Sherman, Gail Mutrux e Douglas Urbanski. Alla regia c’è James Hawes.

Siete felici che ricomincino le riprese di Suspicion e Slow Horses? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline