Netflix ha cancellato dopo una sola stagione la serie Teenage Bounty Hunters, che aveva debuttato lo scorso agosto sulla piattaforma. La serie si chiude quindi dopo sole dieci puntate e con un finale che lasciava aperta la porta ad una continuazione delle vicende narrate.

La serie era prodotta da Jenji Kohan (Orange is the New Black), e aveva debuttato in streaming lo scorso 14 agosto. Lo show raccontava la storia di due sorelle, Sterling e Blair, che univano le forze con un cacciatore di taglie molto esperto e si addentravano nel mondo della ricerca e dei tentativi di catturare i cattivi mentre affrontavano i rischi della vita da teenager.

Nel cast c’erano Maddie Phillips, Anjelica Bette Fellini, Kadeem Hardison e Virginia Williams. La sinossi ufficiale della serie creata da Kathleen Jordan – co-autrice e produttrice in collaborazione con Jenji Kohan (Orange is the new Black), Tara Herrmann, Robert Sudduth e Blake McCormick – è la seguente:

Ribellandosi contro le regole ferree della loro comunità del sud, le sorelle gemelli sedicenni Sterling (Maddie Phillips) e Blair Wesley (Anjgelica Bette Fellini) collaborano con il cacciatore di taglie Bowser Kenkins (Kadeem Hardison) vivendo un’incredibile avventura mentre si immergono nel mondo dei condannati e dei segreti di provincia mentre cercano di muoversi tra i drammi del liceo: amore, sesso e studio.

La prima stagione era composta da dieci puntate e il primo episodio era stato diretto e prodotto da Jesse Peretz.

CORRELATO A TEENAGE BOUNTY HUNTERS CANCELLATO

Avevate seguito la serie? Lasciate un commento.

Fonte: Tvline