La serie The Mandalorian è stata protagonsita di una serata organizzata nell’ambito degli appuntamenti di Disney Drive-In che si è svolta a Pasadena e ha permesso ai fan di vedere sul grande schermo, all’aperto, i primi due episodi introdotti da una conversazione con Dave Filoni e Jon Favreau.

Il regista ha raccontato a Deadline qualche dettaglio relativo alla creazione dello show prodotto per Disney+:

Volevamo realmente ritornare alle cose che hanno ispirato il film originale e realizzarlo in dimensioni inferiori e con storie semplici, perché parte di ciò che si eredita quando ora si vede Star Wars è questa storia intera, perché le storie sono state raccontate per decenni ed è stato bello, con il nuovo mezzo di comunicazione, poter iniziare con un nuovo gruppo di personaggi per introdurre un nuovo pubblico.

Favreau ha aggiunto:

Abbiamo sempre saputo – ed è qualcosa che ho imparato dalla Marvel e lavorando con Kevin Feige – che si vuole tenere in mente i fan più leali perché sono quelli che hanno mantenuto vivo il franchise per molti, molti anni, ma queste sono inoltre storie per giovani e per nuovi spettatori. Questi sono miti e si vuole sempre allungare una mano alle persone che potrebbero non conoscere il background della storia. E quindi si sta in realtà raccontando due storie in una. Stai raccontando la storia per le persone che rappresentano lo sguardo nuovo e al tempo stesso per le persone che sono lì, conoscono le storie e i personaggi per così tanti anni, assicurandosi di onorarli.

Dave Filoni è passato dalle serie animate a quelle live-action:

Si tratta certamente di un cambiamento e di qualcosa che mi interessava da tempo. Sono rimasto davvero interessato a vedere cosa avrei potuto fare grazie all’aver lavorato con George Lucas, aver ascoltato le sue storie e la sua esperienza, e dal modo in cui mi ha insegnato come girare l’animazione perché lo stavamo iniziando in un certo senso in modo virtuale, con i nostri programmi legati all’animazione che stava creando per raccontare The Clone Wars. Mi è stato facile capire quello che stava facendo Jon quando l’ho visto girare Il libro della giungla e, ancora di più, Il re Leone per quanto riguarda la tecnica e la tecnologia. Io e Kathy Kennedy, a capo di Lucasfilm, abbiamo sempre cercato un buon ponte per mettermi alla prova, cambiare mezzo e questo era assolutamente perfetto e un ambiente grandioso. Ho guadagnato un mentore grandioso e un insegnante in Jon che è qui a guidarmi attraverso il processo delle riprese live-action.

La seconda stagione di The Mandalorian arriverà su Disney+ a ottobre. Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Deadline