The Walking Dead si avvicina al suo midseason finale con l’episodio 10×07 intitolato Open Your Eyes che, come prevedibile da alcuni episodi, mette al centro della storia Siddiq (Avi Nash).
Il medico si trova alle prese con i suoi ricordi traumatici e con una situazione complicata ad Alexandria, dove le persone continuano ad ammarlarsi senza apparente motivo.
Nella comunità ritornano anche Carol (Melissa McBride) e Daryl (Norman Reedus) con il membro dei Sussurratori che hanno preso in ostaggio, senza riuscire però a ottenere informazioni utili perché la fedeltà nei confronti di Alpha (Samantha Morton) è profonda e apparentemente intaccabile. Carol si rende tuttavia conto di avere a disposizione un modo per intaccare la fiducia nella leader del gruppo e coinvolge Lydia (Cassady McClincy) che si sente nuovamente usata e manipolata.
Aaron (Ross Marquand) continua a cercare un modo per comunicare con Gamma (Thora Birch) e i due si ritrovano bloccati in un complicato tentativo reciproco di ottenere delle informazioni. La giovane, successivamente, dovrà fare i conti con una verità inaspettata.
Siddiq, nel frattempo, scopre cosa è accaduto alle riserve d’acqua e si incolpa, riuscendo finalmente a parlare con Rosita (Christian Serratos) dei pensieri che lo tormentano dalla notte in cui ha dovuto assistere alla morte dei suoi amici. L’uomo compie infine una scoperta inaspettata che sembra segnare per sempre il suo destino.

La settima puntata della decima stagione si addentra nella terribile situazione di Siddiq di cui si approfondisce in modo interessante lo stress post traumatico, svelando l’orrore che ha lasciato in modo indelebile un segno nella sua mente. Avi Nash è particolarmente bravo nell’intepretare le varie fasi che conducono il suo personaggio ad affrontare i propri ricordi e, successivamente, a capire un tassello di quanto accaduto inaspettato e terrificante. L’attore propone la giusta dose di vulnerabilità e rabbia, arrivando al senso di smarrimento che probabilmente ha chiuso l’ultimo capitolo della sua esistenza, se gli autori non vorranno offrire una seconda chance al medico.
Meno convincente, ancora una volta, la parte della storia dedicata a Carol il cui piano per vendicarsi porta la donna a usare Lydia per i propri scopi e a perdere il contatto con quello che l’ha resa fino a questo momento un punto di riferimento all’interno della comunità, ritrovandosi a prendere decisioni in modo indipendente che potrebbero danneggiare tutti gli altri sopravvissuti e i suoi amici. Una protagonista così amata e apprezzata meritava, in questa stagione, maggiore cura nel dare spazio al suo lato oscuro, e dispiace non aver assistito in queste prime puntate inedite a un confronto con Michonne, momento che sarà sicuramente interessante. Daryl è rimasto inoltre troppo in ombra e anche in questo caso si limita a restare un po’ defilato e ad assistere a quanto sta accadendo senza prendere una posizione netta o da leader.
I momenti con al centro Gamma e Aaron sembrano poi quasi fuori contesto e non permettono di approfondire nessuno dei due personaggi coinvolti, rendendo anche il momento in cui Alpha punisce la sua seguace sopra le righe e senza particolare utilità se non a ribadire nuovamente la brutalità con cui la donna gestisce il suo gruppo.

Open Your Eyes prosegue quindi il trend, non particolarmente convincente, di questa decima stagione all’insegna di puntate che contengono spunti interessanti e non tutti sviluppati in modo adeguato, dovendo inoltre fare i conti con il gran numero di personaggi che spesso “scompaiono” per più episodi, lasciando in sospeso parti della trama che potrebbero coinvolgere maggiormente gli spettatori.

Che ne pensate dell’episodio 10×07 di The Walking Dead? Lasciate i vostri commenti!

Potete rimanere aggiornati sullo show grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Consigliati dalla redazione