Legends of Tomorrow 5×09 “The Great British Fake-Off”: la recensione

The Great British Fake-Off non è esattamente un episodio filler di Legends of Tomorrow, ma quasi. Dopo l’emozionante puntata della scorsa settimana, la 9^ di questa 5^ stagione, appare decisamente meno coinvolgente, ma contribuisce anche a fare avanzare la trama orizzontale, come se gli autori stessero spostando i protagonisti come pedine su una scacchiera, al fine di preparare il pubblico ad un’ideale seconda metà di stagione, il che ha peraltro senso considerato che abbiamo da poco superato la metà dei 15 episodi da cui è composta la serie quest’anno.

Le Leggende sono questa volta sulle tracce dell’ultimo pezzo del Telaio del Destino, il terzo anello affidato ai tempo dell’antico Egitto da Charlie/Cloto all’Incantatrice, proprio lo stesso personaggio di Cara Delevingne in Suicide Squad, che ha qui però un’altra interprete, affinché questa lo nasconda per sempre senza rivelarne a nessuno l’ubicazione. Trovarlo non sarà quindi un’impresa facile e solo John può cercare di rimediare al problema riunendo tutti i suoi compagni e lanciando un ennesimo incantesimo che viene però interrotto dallo svenimento di Sara, che soffre di una serie di misteriosi effetti collaterali dovuti al suo quasi mortale contro con Atropo. Quando il cerchio formato dalle Leggende viene infatti bruscamente interrotto dal collasso del comandante della Waverider, poco dopo l’apparizione dell’agognato gioiello, Constantine e Zari lo afferrano contemporaneamente, finendo per venir risucchiati in un altro tempo e ritrovandosi, intorno agli anni Cinquanta, in una pensione che ospita alcuni dei più famosi assassini della storia: Bruto, il pirata Black Caesar, Bonnie e Clyde, Jack lo Squartatore ed Enrico VIII.

Nel frattempo, con Sara ancora fuori gioco, Gideon avvisa il comandante facente funzioni Ava che un gruppo di Ritornanti si sta riunendo ed invece di dare loro caccia e capire dove si trovino, insieme a Gary e Mick, Ava decide di andare direttamente alla fonte dei loro problemi e si dirige all’Inferno da Astra per fare in modo che fermi il suo potenzialmente mortale esercito.

Come spesso accade, l’episodio si divide quindi in un due distinte trame: con la principale che vede unire le forze di John e Zari la quale, grazie alla sua esperienza di influencer, riesce ad ingannare i pericolosi ospiti della pensione per recuperare il pezzo mancante del Telaio, vestendo i panni di Cleopatra e la seconda che segue invece la missione capitanata da Ava, che scoprirà sorprendentemente di avere molto in comune con Astra.
In entrambi i casi accadrà qualcosa di inaspettato: Ava ed Astra, per esempio, finiranno per allearsi. La prima sente infatti ancora vivo il dolore per il bruciante tradimento di Rip, che l’ha manipolata costruendo per lei una serie di falsi ricordi, senza rivelarle la verità sulla sua origine, mentre la seconda scopre come Lachesi, la vera mentre tra le tre Parche, nonché la persona che l’ha accolta insegnandole tutto quello che sa, quando è arrivata negli Inferi a causa di Constantine, voglia solo usarla perché prenda il posto lasciato vacante da Charlie per re-instaurare così il loro immenso potere.
Negli anni Cinquanta, nel frattempo, fioccano le scintille tra John e Zari la cui missione e soprattutto il cui comune senso di colpa che provano per la recente perdita di Behrad, lei ed il destino di Astra, lui, finirà per avvicinarli in modo tale da portarli quasi a scambiarsi un bacio ed a provare un certo imbarazzo nei confronti di Nate quando rientreranno vincitori con l’ultimo anello che può ora ricostituire il Telaio del Destino.

Quando le Leggende si riuniranno a fine missione, con la promessa di un potenziale triangolo amoroso che potrebbe agitare le acqua tra i membri dell’equipaggio di una Waverider privata del suo ufficiale capitano, Constantine riceverà infine un’ulteriore sorpresa nel vedere Astra insieme ad Ava, pronta – almeno a suo dire – a vendicarsi dell’unica persona di cui si sia mai fidata all’Inferno. Ma cosa prevarrà tra il suo odio per John e quello per Lachesi? E soprattutto cosa succederà quando Nate si accorgerà che la donna di cui si crede innamorato prova dei sentimenti per Constantine ed è apparentemente ricambiata? Sembra la perfetta ricetta per un disastro alla Legends of Tomorrow e noi non vediamo l’ora di vederne le conseguenze!

CORRELATO A LEGENDS OF TOMORROW 5×09 RECENSIONE

Il 9° episodio della 5^ stagione di Legends of Tomorrow, intitolato Ship Broken, andrà in onda negli Stati Uniti martedì 5 maggio, per altre curiosità sulle serie dell’Arrowverse attualmente in onda in Italia su Prime Action, canale 125 di Sky, seguite la nostra pagina speciale DC Superheroes!