Batwoman 1×14 “Grinning From Ear to Ear”: la recensione

È davvero una buona idea sviluppare una storia d’amore tra Batwoman e Sophie? Dopo un episodio come Grinning From Ear to Ear, questa è probabilmente la domanda che si pongono in molti e non solo perché il cliché dell’eroe mascherato che non può permettersi di instaurare una relazione sentimentale sia stato già ampiamente affrontato da molte delle serie dell’Arrowverse. Il vero problema con questa scelta, a nostro avviso, nasce principalmente dal personaggio interpretato da Meagan Tandy e dal fatto che Sophie, a differenza di Kate, sia stata introdotta come una persona che ha voltato le spalle a se stessa ed al suo supposto grande amore per paura di rinunciare alla propria carriera.

E’ altresì evidente come, in questo episodio, gli autori abbiano cercato in qualche modo di porre rimedio al problema dando al personaggio un più solido background che spieghi le ragioni alla base delle sue scelte, introducendo la madre di lei, una donna bigotta ed incapace di accettare la figlia per ciò che davvero è, preoccupata più dal fatto che possa essere respinta dalla società in cui vive, che dall’opportunità per Sophie di essere genuinamente felice. Il giudizio nei confronti di questa trama, nonostante l’episodio si concluda con una separazione tra le due e con Sophie che ancora ignora la vera identità di Batwoman, resta per noi sospeso, come è sospesa questa storyline che deve chiaramente ancora portare i veri nodi al pettine.

Se da una parte la serie non riesce quindi del tutto a convincerci, per quanto concerne le scelte sentimentali della protagonista, continua invece a mietere successi con l’introduzione dei vari antagonisti e nello specifico, in questa puntata, di Duela Dent. L’episodio inizia infatti con un flashback nel 2011, in cui vediamo la bella e giovane Duela guardarsi allo specchio mentre, vittima di una grave forma di dismorfismo, si sfigura il volta con un pezzo di vetro. Scopriamo poi che, negli anni successivi, la madre di Duela, ossessionata dai moderni canoni di bellezza, decide di portarla dal dottor Ethan Campbell, che nella realtà sappiamo essere l’aguzzino di Alice, August Cartwright, il quale la sottopone ad un intervento di plastica facciale per rimuoverne le cicatrici.
Con il Team Batwoman a darle la caccia, mentre Duela prende di mira sia la madre che una serie di famosi influencer di Gotham, Luke scopre che la giovane, il cui padre è ignoto, è la nipote dell’assistente procuratore distrettuale Harvey Dent, il futuro Due Facce, e che è uscita da poco da un manicomio.

Nei fumetti, il personaggio è stato creato nel 1976 da Bob Rozakis e, nel tempo, ha dichiarato di essere figlia di vari nemici di Batman, dallo Spaventapasseri a Joker, di cui adottò i metodi criminali. In tempi più recenti, con i Nuovi 52, il personaggio di Duela non ha nessuna parentela con il Joker, ma ne è una grande ammiratrice, tanto da convincere, in una particolare storyline, il Fabbricante di Bambole a cucirle sul volto la faccia del suo eroe, un evidente riferimento a quello che vediamo accadere nell’episodio, quando Alice le scuoia la faccia per avvicinarsi indisturbata e catturare il dottor Cartwright al fine di salvare Mouse.

I minuti finali dell’episodio sono a nostro avviso anche la parte migliore della puntata: non solo infatti Mary – ormai a conoscenza dell’identità della persona che si nasconde dietro la maschera di Batwoman – approccia la sorella facendole capire senza mezzi termini di conoscere il suo segreto e di sperare di conquistare abbastanza la sua fiducia da permetterle di esserle di aiuto, ma Alice affronterà finalmente il suo rapitore per salvare dalle sue grinfie quello che considera un fratello. Il dottor Cartwright, tuttavia, nonostante sia sorpreso dal fatto che Alice sia ancora in vita, dimostrerà ancora una volta di essere un passo avanti a tutti, quando le rivelerà il trattamento che ha riservato al figlio e che sicuramente avrà devastanti conseguenze sulla già sua fragile psiche.

La prima stagione di Batwoman va in onda negli Stati Uniti ogni domenica su The CW, mentre in Italia è trasmessa, sempre la domenica, su Premium Action.

CORRELATO A BATWOMAN 1X14 RECENSIONE