Al Comic-Con di San Diego tvline ha avuto la possibilità di intervistare Chloe Bennet a proposito del suo ruolo di doppiatrice nel prossimo progetto della Marvel intitolato Marvel Rising, nel quale l’attrice si troverà a prestare la voce al personaggio di Quake. Si tratta dello stesso personaggio interpretato in Agents of S.H.I.E.L.D., e proprio sulla sesta stagione della serie ABC si concentrano le domande più interessanti.

Innanzitutto, l’attrice ha dichiarato che questa particolare Quake teenager (il progetto comunque non è canonico nel MCU) le ricorda molto la Skye della prima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D.

A proposito di Infinity War, l’attrice ha dichiarato di aver visto il film dopo che si erano chiuse le riprese della quinta stagione:

Ci avevano detto qualcosa. Quando ho letto lo script dell’episodio finale ho pensato che fosse davvero pesante. È stato molto diverso e difficile da girare. Abbiamo girato quella scena che è praticamente il funerale di Coulson ed è stata l’ultima scena che abbiamo girato e poi abbiamo avuto il party di fine riprese. Abbiamo girato per nove ore e il giorno dopo avevo gli occhi gonfi per quanto avevo pianto istericamente, come tutti.

L’attrice non ha voluto né potuto esporsi sulla trama della nuova stagione e sulle molte questioni rimaste in sospeso, ma qualcosa ha dichiarato, scherzosamente:

Sarò bionda nella sesta stagione… ci saranno pettinature diverse, ruota tutto intorno ai capelli. Sulla sesta stagione sarà… allora, abbiamo un annuncio molto interessante da fare durante la convention, credo. Nei prossimi due giorni ci sarà un annuncio, varie cose divertenti.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: tvline

Consigliati dalla redazione