Intervenuta allo show di Jimmy Fallon, Emilia Clarke non ha potuto evitare di tornare a discutere della tazza della discordia, apparsa in un episodio dell’ottava stagione di Game of Thrones. Tanto si è scherzato su quell’errore, e adesso l’attrice è scesa nel dettaglio svelando la verità sull’accaduto. Salta fuori infatti che il colpevole è Conleth Hill, l’interprete di Varys nello show. Sarebbe stato lui a lasciare l’oggetto dove non doveva essere.

Ecco cosa ha dichiarato Emilia Clarke:

Ecco la verità, abbiamo avuto un party prima degli Emmy, e Conleth, che interpreta Varys, e che è seduto vicino a me in quella scena, mi si è avvicinato e mi ha detto: “Emilia, ti devo dire qualcosa, tesoro. La tazza di caffè era mia!” Era la sua! Era la tazza di Conleth, lui stesso me lo ha detto. E ha aggiunto: “mi pare di sì, mi dispiace, non volevo dire niente perché sembrava che fosse ricaduto su di te”. E io ero tipo: “Cosa!?”

La tazza era apparsa nell’episodio The Last of the Starks, scatenando immediatamente le reazioni ironiche del web. In seguito la HBO ha modificato l’ultimo episodio andato in onda di Game of Thrones rimuovendo digitalmente la tazza di caffè.

CORRELATO A EMILIA CLARKE

Fonte: CB

Consigliati dalla redazione