È finalmente disponibile il trailer ufficiale di Hollywood, la miniserie di Ryan Murphy e Ian Brennan in arrivo a maggio su Netflix: si tratta del primo progetto nato dal mega-accordo tra Murphy (creatore di Glee, American Horror Story, American Crime Story, Pose, 9-1-1 e The Politician) e il gigante dello streaming.

Ambientata dopo la Seconda Guerra Mondiale, Hollywood è descritta come una miniserie incentrata su un gruppo di aspiranti attori e produttori che si fanno strada nel fango dell’Età d’Oro di Hollywood. “Se cambiamo il modo di fare cinema,” spiega il personaggio interpretato da Darren Criss nel video, “possiamo cambiare il mondo”. Potete vedere il trailer sottotitolato qui sopra!

La sinossi ufficiale:

HOLLYWOOD racconta la storia di un gruppo di aspiranti attori e registi che cerca a qualsiasi costo di sfondare nella Hollywood del secondo dopoguerra. Ogni personaggio mette in evidenza gli ingiusti favoritismi che hanno caratterizzato quel periodo, le discriminazioni basate sul colore della pelle, sul genere e sulle preferenze sessuali, offrendo uno sguardo inedito dell’età dell’oro di Tinseltown. Provocatoria e incisiva, HOLLYWOOD espone e analizza le dinamiche di potere che per decenni hanno caratterizzato il mondo dell’intrattenimento, ipotizzando un futuro in cui queste siano state eliminate.

Nel cast di HOLLYWOOD David Corenswet è Jack, Darren Criss è Raymond, Jeremy Pope è Archie, Laura Harrier è Camille, Samara Weaving è Claire, Dylan McDermott è Ernie, Holland Taylor è Ellen Kincaid, Patti LuPone è Avis, Jim Parsons è Henry Willson, Jake Picking è Rock Hudson, Joe Mantello è Dick e Maude Apatow è Henrietta. Ryan Murphy e Ian Brennan sono produttori esecutivi e co-ideatori, insieme a Alexis Martin Woodall e Janet Mock, anche sceneggiatrice e regista della serie.

L’uscita è prevista per il 1 maggio.

Potete commentare qui sotto o sul forum.