Nel corso della presentazione della serie al Comic-Con di San Diego, è stato mostrato al pubblico il primo trailer ufficiale di Star Trek: Picard. Potete vederlo qui sopra. Sono stati inoltre svelati altri dettagli sul protagonista della serie. In questa serie troveremo un Picard perseguitato dalla distruzione di Romulus, che si è trasferito alla ricerca di un po’ di pace e tranquillità. È stato poi reso noto che vari personaggi della serie The Next Generation e Voyager torneranno nello show.

Per altre informazioni vi rimandiamo al nostro live blogging del panel.

Al fianco di Patrick Stewart, sono presenti nel cast anche Alison Pill, Michelle Hurd, Evan Evagora, Isa Briones, Santiago Cabrera e Harry Treadaway.

La serie, nuovo prodotto all’interno del franchise creato da Gene Roddenberry, sarà disponibile in streaming su Amazon Prime Video in oltre di 200 paesi. Negli Stati Uniti la serie sarà disponibile in esclusiva su CBS All Access, e in Canada sui canali cable di Bell Media: Space and Z, e il servizio OTT Crave.

Alex Kurtzman aveva dichiarato al momento della rivelazione del ritorno dell’attore:

C’è solo una parola che può descrivere Sir Patrick Stewart nel ruolo di Comandante della nave spaziale ed è “leggendario”. Siamo felicissimi che torni al comando, per portare il messaggi ottimisti di Star Trek al pubblico in tutto il mondo.

 

 

La serie è prodotta da CBS Television Studios in collaborazione con Secret Hideout e Roddenberry Entertainment. Alex Kurtzman, Michael Chabon, Akiva Goldsman, James Duff, Patrick Stewart, Heather Kadin, Rod Roddenberry e Trevor Roth sono i produttori esecutivi, Aaron Baiers (Secret Hideout) è co-produttore esecutivo e Kirsten Beyer supervising producer. Hanelle Culpepper dirigerà i primi due episodi della serie.

I primi due episodi dello show sono diretti da Hanelle Culpepper.

Parlando della serie lo stesso Stewart, qualche tempo fa, aveva confermato che la prima stagione conterà dieci episodi da un’ora ciascuno e seguirà l’ex capitano della Flotta Stellare la cui vita è “radicalmente cambiata” in seguito alla distruzione di Romulus vista nella linea narrativa del film del 2009. “Stanno scrivendo un film di dieci ore”, aveva spiegato Stewart in un’intervista con Yahoo! Entertainment, per poi aggiungere che, nei piani, potrebbe esserci un successivo arco di episodi. “Speriamo in più di una stagione”, aveva infine dichiarato l’attore britannico.

CORRELATO A STAR TREK: PICARD

Vi ricordiamo che potete seguire tutto il nostro coverage dal Comic-Con di San Diego in questa pagina speciale.

Consigliati dalla redazione