Sale l’attesa per la trasmissione della seconda stagione di American Crime Story, intitolata The Assassination of Gianni Versace. Un video ci porta dietro le quinte, con una serie di dichiarazioni rilasciate dalla crew e dal cast dello show. Ascoltiamo le parole di Ricky Martin, Penelope Cruz, Darren Criss.

Il produttore Brad Simpson ha dichiarato:

Per la seconda stagione di American Crime Story stiamo raccontando la storia di Andrew Cunanan, killer degli anni ’90 noto per l’omicidio pubblico di Gianni Versace.

Edgar Ramirez, che nella serie interpreta proprio Versace, ha dichiarato:

Riguarda i fatti che hanno portato all’omicidio, ma è anche un racconto di come questo avrebbe potuto essere evitato.

Darren Criss invece ha definito la serie come una caccia all’uomo che si è rivelata il più grande fallimento nella storia dell’FBI. Ricky Martin ha dichiarato: “Le persone erano spaventate dal fatto che quest’uomo uccidesse uomini gay. Ancora adesso molti non capiscono perché è accaduto”.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

La seconda stagione della serie antologica American Crime Story, in arrivo sugli schermi americani il 17 gennaio, sarà composta da 10 episodi e, basandosi sul libro Vulgar Favors di Maureen Orth, racconterà dell’assassinio del celebre stilista Gianni Versace, avvenuto per mano del serial killer Andrew Cunanan. L’uomo uccise Versace nel luglio del 1997 sui gradini della sua casa di Miami, dove si stava accingendo a rientrare. Cunanan, braccato dalla polizia, si suicidò una settimana dopo.

Consigliati dalla redazione